Roma, Xhaka in stallo: ecco cosa manca

Roma, Xhaka in stallo: ecco cosa manca

La cessione del giorno riguarda un giovane, ALESSIO BUTTARO, difensore classe 2002 che si trasferisce a titolo definitivo al PALERMO. L’affare frutta una mini plusvalenza alla ROMA. Ma TIAGO PINTO si sta concentrando soprattutto sulle operazioni che possono portare denaro da reinvestire sul mercato: quindi OLSEN, per il quale è in ballo il passaggio al LILLA per 5 milioni, KLUIVERT, che tratta con il NIZZA un prestito con diritto di riscatto, e anche PEDRO e DIAWARA, due giocatori che la società vorrebbe piazzare. E poi ovviamente NZONZI, che ancora non ha trovato una casa di suo gradimento e ha rifiutato il BENFICA, FAZIO, fuori dai radar da mesi, e SANTON, che presto si svincolerà agevolando il compito dei dirigenti. Serve pazienza. E tempo, che per fortuna in questo momento alla ROMA non manca: la prima partita ufficiale, in CONFERENCE LEAGUE, è in programmatra un mese. [Roma-Montecatini 10-0: Zaniolo in gol nella prima amichevole di Mourinho] Guarda la gallery Roma-Montecatini 10-0: Zaniolo in gol nella prima amichevole di Mourinho

XHAKA VUOLE LA ROMA, MA L’ARSENAL NON ABBASSA LE PRETESE

Gli acquisti saranno almeno tre, se tutto andrà come previsto dal programma tecnico. Il primo è ovviamente GRANIT XHAKA, che passa le sue giornate di vacanza aspettando la chiamata giusta dal procuratore. La vicenda è trasparente: Xhaka si è promesso alla ROMA, ha fatto un accordo da due mesi con MOURINHO, si è esposto in prima persona anche con l’ARSENAL. Di più non può fare, il resto dipende dai club. In questo momento l’accordo è lontano, perché la Roma non intende pagare 20 milioni. Xhaka è il regista che completerebbe il centrocampo, aggiungendo intelligenza e geometrie, perfetto per il 4-2-3- 1. TIAGO PINTO cercherà di dilazionare il pagamento, come già è successo con RUI PATRICIO, per rimandare a tempi migliori l’investimento. Ma su questo punto sembra che all’Arsenal non ci sentano. Arriveranno poi probabilmente due esterni: il mancino che dovrà rendere sopportabile l’assenza di SPINAZZOLA è la priorità ma non è stato ancora individuato (VINA, CUCURELLA, BENSEBAINI e altri sono tutti profili credibili). L’ala invece è il serbo KOSTIC dell’EINTRACHT, che la Roma tornerà a valutare dopo aver ceduto KLUIVERT e PEDRO.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione del Corriere dello Sport – Stadio [Palestra, intensità, schemi: ecco l’allenamento di Mourinho] Guarda il video Palestra, intensità, schemi: ecco l’allenamento di Mourinho

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/roma/2021/07/18-83686651/roma_xhaka_in_stallo_ecco_cosa_manca/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: