Roma, insulti razzisti a Felix: denunciato un tifoso del Cagliari

Roma, insulti razzisti a Felix: denunciato un tifoso del Cagliari

ROMA - Nella gara d’esordio in Serie A contro il Cagliari, FELIX AFENA-GYAN È STATO COSTRETTO A SUBIRE ANCHE ALCUNI INSULTI RAZZISTI. Il diciottenne aveva fatto il suo debutto in campionato lo scorso 27 ottobre nella gara giocata in Sardegna: entrato al 33’ minuto del secondo tempo il ragazzo non ha sfigurato, prendendo poi gli elogi da parte di Mourinho. MA DA QUANDO È SUBENTRATO NEL MATCH, UN TIFOSO ROSSOBLÙ DI 49 ANNI, ORIGINARIO DI NUORO, HA INIZIATO A INSULTARE IL GIOCATORE GIALLOROSSO CON UNA FRASE CHE FACEVA RIFERIMENTO AL COLORE DELLA SUA PELLE. Le parole sono però state sentite da una steward che ha rimproverato il tifoso, esortandolo a smetterla. Il nuorese non si è preoccupato e ha continuato a ridere per quanto urlato nei confronti del giocatore, insultando anche la steward. A QUEL PUNTO È INTERVENUTO IL CAPO UNITÀ DEGLI STEWARD CHE HA ANNOTATO IL NUMERO DEL BIGLIETTO del 49enne, in modo da identificarlo. La Digos è poi risalire all’identità del tifoso e lo ha denunciato. IL TIFOSO È STATO DENUNCIATO DALLA SQUADRA TIFOSERIA DELLA DIGOS DI CAGLIARI per “atti di discriminazione per motivi razziali” e “violenza o minaccia nei confronti degli addetti dei luoghi ove si svolgono manifestazioni sportive”. Nei sui confronti potrebbero adottare ulteriori provvedimenti. [Roma, Mourinho al lavoro per la Conference: Felix è su di giri] Guarda la gallery Roma, Mourinho al lavoro per la Conference: Felix è su di giri

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/roma/2021/11/25-87363208/roma_insulti_razzisti_a_felix_denunciato_un_tifoso_del_cagliari/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: