Roma, Borja Mayoral: “Brutta sconfitta, non ci sono scuse“

Roma, Borja Mayoral: “Brutta sconfitta, non ci sono scuse“

ROMA - LA ROMA SBATTE CONTRO IL TORINO DI NICOLA e dice definitivamente addio al quarto posto. La squadra di Paulo Fonseca HA PERSO 3 A 1 PER LE RETI DI SANABRIA, ZAZA E RINCON. A nulla è servito la rete dopo tre minuti di Borja Mayoral, la Roma adesso si trova a otto punti dal quarto posto, ma anche a QUATTRO DAL SESTO POSTO occupato dalla Lazio che ha ancora la partita da recuperare contro i granata. Al termine del match BORJA MAYORAL è intervenuto ai microfoni delle emittenti televisive: “Abbiamo iniziato bene la partita con il mio gol, c’erano tanti spazi. Nel primo tempo abbiamo avuto tante occasioni, poi loro hanno segnato ed è stato difficile”, ha dichiarato a Sky.

UNA SCONFITTA ANCHE NELL’ATTEGGIAMENTO? “No, nella prima frazione di gioco le occasioni sono state tante ma non le abbiamo sfruttate. E’ una sconfitta difficile da assimilare, dobbiamo pensare alla prossima gara e non più a questa”.

PER LA CHAMPIONS È UNA SCONFITTA PESANTE? “La verità è che abbiamo giocato tante partite, è difficile così ma non ci sono scuse. Oggi potevamo fare molto di più, nel primo tempo le occasioni sono state veramente tante ma non abbiamo segnato”.

FONSECA PARLA DI PROBLEMI DI CONCENTRAZIONE. C’È ANCHE ALTRO? “Anche loro hanno avuto tante occasioni, ma le nostre sono state più nitide. Non possiamo più pensare a questa partita, dobbiamo rialzarci e pensare all’Atalanta”. [Mayoral non basta, l’ex Sanabria, Zaza e Rincon beffano la Roma] Guarda la gallery Mayoral non basta, l’ex Sanabria, Zaza e Rincon beffano la Roma

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/roma/2021/04/18-80934688/roma_borja_mayoral_brutta_sconfitta_non_ci_sono_scuse_/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: