Reynolds: “Roma, non potrei chiedere di meglio. Tutti mi hanno aiutato“

Reynolds: “Roma, non potrei chiedere di meglio. Tutti mi hanno aiutato“

ROMA - BRYAN REYNOLDS, difensore della ROMA, è stato intervistato dal canale ufficiale YOUTUBE della società giallorossa. Queste le sue parole nel giorno del suo compleanno: “Quando sono venuto a sapere dell’interesse della Roma e quando ho saputo che sarei venuto in Europa, pensavo sarebbe stato molto difficile ambientarsi. Sono giovane e sarei andato a vivere da solo… dall’altra parte del mondo… Pensavo sarebbe stata dura… lontano dagli amici. Ma sinceramente credo che non sarebbe potuta andare meglio di così. I miei compagni di squadra… tutti mi hanno accolto benissimo. C’è una persona che mi accompagna in giro per la città, come quando ho dovuto farmi mettere il Wi-Fi. Non è semplice perchè molte persone qui non parlano inglese, quindi è un po’ difficile. Ma dal punto di vista calcistico, dello stile di vita… Non potrei chiedere di più”.

Il lato calcistico è stato qualcosa di diverso per te? Come è andato il primo allenamento? “Il primo allenamento l’ho fatto nel Campo C. Il primo giorno ho visto Dzeko, Mkhitaryan, Pedro e pensavo “Wow, mi alleno davvero con questi giocatori adesso. Sono i miei compagni di squadra!”. Non mi comportavo come un fan ovviamente, cercavo di comportarmi normalmente. Al primo allenamento abbiamo fatto degli esercizi, torello e ho pensato “Wow, qui il livello è altissimo”. Ero molto contento di essere qui, di avere questa possibilità”. [Roma, Reynolds a Villa Stuart per le visite mediche] Guarda il video Roma, Reynolds a Villa Stuart per le visite mediche

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/roma/2021/06/28-83109377/reynolds_roma_non_potrei_chiedere_di_meglio_tutti_mi_hanno_aiutato_/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: