Primavera, Roma sempre prima: 3-0 all'Atalanta in trasferta

Primavera, Roma sempre prima: 3-0 all'Atalanta in trasferta

BERGAMO - Una prestazione solida permette alla ROMA PRIMAVERA di tornare da Zingonia con lo scalpo dell’ATALANTA e con un primo posto in classifica (17 punti) ben saldo. Il 3-0 giallorosso arriva con le reti di VOELKERLING PERSSON e CHERUBINI (nel primo tempo) e PAGANO (in pieno recupero): BRAMBILLA ricacciato a -9.

LA PARTITA

La trama della gara è chiara sin da subito: l’ATALANTA controlla, con la che ROMA aspetta e riparte. Ed è proprio con questa “modalità” che i giallorossi, al 17’, passano in vantaggio. Filtrante millimetrico di Volpato per VOELKERLING PERSSON che, involatosi sul filo del fuorigioco, mira alla porta e calcia dal limite trafiggendo Dajcar per il gol dello 0-1. Al 35’ giallorossi vicini al raddoppio ancora Voelkerling Persson: il suo destro dopo un controllo a seguire termina di pochissimo a lato della porta bergmasca. Al 39’ l’occasione più ghiotta per l’Atalanta che, sugli sviluppi di un corner, porta OMAR a calciare in area piccola a botta sicura, trovando però il miracolo di Mastrantonio che respinge. È il prologo al raddoppio della Roma che arriva al 40’. Voelkerling Persson dal limite allarga per Faticanti, che controlla e calcia trovando la respinta di Dajcar su cui si avventa CHERUBINI che insacca il gol dello 0-2 alla prima presenza da titolare. Nella ripresa la Roma resta accorta e concede solo un colpo di testa a Renault, alto, e un mancino dal limite di Ceresoli che non inquadra la porta. Resta il tempo per i giallorossi, al 92’, di mettere il punto esclamativo con il 3-0 firmato PAGANO.

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/primavera/2021/10/29-86649817/primavera_roma_sempre_prima_3-0_all_atalanta_in_trasferta/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: