Mourinho, il licenziamento in Premier paga bene: 100 milioni dagli esoneri

Mourinho, il licenziamento in Premier paga bene: 100 milioni dagli esoneri

ROMA - NESSUN ALLENATORE VORREBBE ESSERE ESONERATO da un club che in quel momento sta guidando. La consolazione senz’altro può arrivare dal conto in banca, percependo comunque lo stipendio o una buonuscita per rescindere il contratto. José MOURINHO ad esempio ha guadagnato 97,674,480 MILIONI DI STERLINE solo per essere stato licenziato. Lo riporta il DailyStar, che parla di uno studio operato da 101Great Goals che ha visto lo Special One arrivare a percepire quasi 50 milioni di sterline in più rispetto a qualsiasi altro manager in PREMIER LEAGUE, solo come risarcimento per il licenziamento.

Il tecnico è stato esonerato due volte dal Chelsea di ABRAMOVICH, prima nel 2007, poi nel 2015. Gli anni successivi al Manchester United (2018) e al Tottenham (2019) a metà stagione MOURINHO subì la stessa sorte. Amara per la professionalità del tecnico, ma con una bella consolazione.  [Serie A, chi utilizza meno la panchina: tre big sul podio] Guarda la gallery Serie A, chi utilizza meno la panchina: tre big sul podio

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/roma/2021/11/11-87009119/mourinho_il_licenziamento_in_premier_paga_bene_100_milioni_dagli_esoneri/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: