Mourinho e gli arbitri, il messaggio a Cristante: “Attento, non sei Bonucci…”

Mourinho e gli arbitri, il messaggio a Cristante: “Attento, non sei Bonucci…”

ROMA - TANTI CARTELLINI sfoderati dagli arbitri nei confronti dei GIOCATORI DELLA ROMA. Troppi secondo Mourinho che ironicamente ha definito la sua squadra “un gruppo di assassini”. LA ROMA È TERZA PER NUMERO DI CARTELLINI COMPLESSIVI TRA GIALLI E ROSSI ricevuti in campionato, cinquanta, dietro soltanto a Venezia (53) e Sampdoria (54). 

L’ultimo rosso estratto nei confronti della Roma è arrivato ieri, ai danni di FELIX per una doppia ammonizione. L’ultimo giallo estratto per un tocco di braccio che ha propiziato il suo gol - poi annullato - contro lo Spezia. Mourinho parlerà col  ragazzo per spiegargli di evitare leggerezze come quella di ieri, ma peR LA PRIMA AMMONIZIONE IL TECNICO LA CONSIDERA UNA SANZIONE ECCESSIVA da parte dell’arbitro. Più di una volta in questa stagione lo Special One ha protestato per le direzioni arbitrali, e ieri il tecnico in conferenza stampa si è lasciato andare in una frecciata verso la terna arbitrale: “Ho detto a Cristante di andarci piano con l’arbitro perché lui non è Bonucci o non è un giocatore che ha uno status che può permettersi certe cose con il direttore di gara”.  [Pagelle Roma, i cinque migliori contro lo Spezia] Guarda la gallery Pagelle Roma, i cinque migliori contro lo Spezia

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/roma/2021/12/14-87943584/mourinho_e_gli_arbitri_il_messaggio_a_cristante_attento_non_sei_bonucci_/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: