Dzeko, il cuore resta a Roma: in campo all’Olimpico con parastinchi giallorossi

Dzeko, il cuore resta a Roma: in campo all’Olimpico con parastinchi giallorossi

ROMA - Uno striscione dei romanisti per ringraziarlo per i 119 gol segnati in sei stagioni, i fischi dell’Olimpico durante la partita, ma anche LA GRATITUDINE DI EDIN DZEKO per tanti anni vissuti benissimo nella capitale. Edin Dzeko ha vissuto tante emozioni nel match di ieri contro la Roma, la sua ex squadra di cui è stato anche capitano. E IL PASSATO NON SI DIMENTICA, così come l’amore per una squadra che ha sempre cercato di rappresentare nel migliore dei modi e per una città che sente come casa. Così ieri ALL’OLIMPICO, la prima volta contro il suo passato, Dzeko ha deciso di scendere in campo con un pezzo del suo passato. MAGLIA, PANTALONCINI E CALZETTONI DELL’INTER, MA IL BOSNIACO È VOLUTO SCENDERE IN CAMPO CON I PARASTINCHI DELLA ROMA. O meglio quelli che utilizzava in giallorosso e in cui ci sono disegnati il LUPETTO di Gratton, storico stemma giallorosso, e una sua CELEBRE ESULTANZA allo Stanford Bridge per un grandissimo gol contro il Chelsea. La foto del suo kit nello spogliatoio ha fatto il giro dei social e ai tifosi romanisti è subito caduto l’occhio sui parastinchi. Una parte di Dzeko è rimasto a Roma.  [Dzeko segna e non esulta: Roma di Mourinho ko con l’Inter] Guarda la gallery Dzeko segna e non esulta: Roma di Mourinho ko con l’Inter

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/roma/2021/12/05-87655240/dzeko_il_cuore_resta_a_roma_in_campo_all_olimpico_con_parastinchi_giallorossi/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: