De Bruyne e l'odio per Mourinho: la verità della stella del Manchester City

De Bruyne e l'odio per Mourinho: la verità della stella del Manchester City

ROMA - KEVIN DE BRUYNE è sicuramente uno dei grandi RIMPIANTI del Chelsea, alla pari probabilmente di Salah, lasciato andare alla Roma e poi venduto al Liverpool. Il centrocampista tedesco non con i blues ha giocato solamente tre partite, per poi essere CEDUTO A TITOLO DEFINITIVO WOLFSBURG per una stagione che lo ha consacrato e preparato alla grande avventura al Manchester City. DE BRUYNE È TORNATO PROPRIO SULLA SUA PICCOLA AVVENTURA AL CHELSEA e al poco feeling con José Mourinho. “Il Chelsea voleva tenermi e darmi un’opportunità, ma in realtà inizialmente io volevo andare al Borussia Dortmund (una trattativa che poi non si è concretizzata, ndr)”, ha dichiarato a Het Nieuwsblad. Due partite giocate a inizio stagione, poi tre panchine consecutive: “Inizialmente avevo avuto buone sensazioni, poi però è diventato tutto drammatico. Non giocavo da un mese e poi sono stato buttato in campo in trasferta contro lo Swindom in una partita di coppa. Contro una squadra della seconda lega. Dopo quella partita, è finita”. 

De Bruyne ha parlato del suo rapporto con Mourinho: “Non ho mai parlato con Mourinho del perché non fossi utilizzato stabilmente. Mi sono allenato duramente, ho fatto vedere buone cose. Ma è un mito dire che se ti alleni bene hai più possibilità di giocare in partita. Non è vero. Quando ho capito che non sarei più sceso in campo ho allentato un po’ la presa negli allenamenti, poi ho imparato a comportarmi in maniera diversa. Non vedevo una via di uscita da questa situazione. Volevo soltanto andarmene. Ma non odio Mourinho, non sono un ragazzino. Semplicemente non ha funzionato”.  [Roma, continuano gli allenamenti per i giallorossi rimasti a Trigoria] Guarda la gallery Roma, continuano gli allenamenti per i giallorossi rimasti a Trigoria

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/roma/2021/11/13-87057712/de_bruyne_e_l_odio_per_mourinho_la_verita_della_stella_del_manchester_city/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: