Abraham, primo compleanno alla Roma. E batte Dzeko nell'ambientamento

Abraham, primo compleanno alla Roma. E batte Dzeko nell'ambientamento

ROMA - È IL SUO PRIMO COMPLEANNO LONTANO DA CASA, ma non per questo sentirà la mancanza della famiglia che lo festeggerà per tutta la giornata tra gli auguri “in presenza” e quelli telematici. TAMMY ABRAHAM oggi compie 24 anni e li passerà con la sua nuova squadra, a Trigoria, tra un allenamento e un piccolo brindisi. Perché domani si gioca contro L’EMPOLI e lui dopo il turno di riposo in Conference League si riprenderà una MAGLIA DA TITOLARE. Riposo fino a un certo punto, perché contro lo Zorya Mourinho ha deciso di farlo entrare nell’ultima mezz’ora di partita per CHIUDERE IL RISULTATO ed evitare rischi inutili. Pronti, via: lA ROMA È CAMBIATA CON IL SUO INGRESSO e quello di Zaniolo e dopo sei minuti ha segnato LA RETE DEL DEFINITIVO 3-0. E non solo, ha anche colpito un PALO. Un altro. 

Tammy Abraham è la risposta alla domanda dei tifosi sul perché Borja Mayorl non abbia ancora giocato una partita da titolare. MOURINHO SI FIDA DEL SUO CENTRAVANTI INGLESE, lui è importante per la squadra sia nella fase di COSTRUZIONE del gioco sia, naturalmente, per i GOL. L’ex Chelsea lavora per la squadra tra SPONDE, DUELLI AEREI e tanto lavoro in fase di COPERTURA. Ma poi dà PRONFONDITÀ, cerca l’area di rigore e CONTRIBUISCE come assistman. [Roma, con Mourinho tutti a segno: già 11 in gol in stagione] Guarda la gallery Roma, con Mourinho tutti a segno: già 11 in gol in stagione

E un altro DUELLO CHE TAMMY STA VINCENDO È QUELLO CON DZEKO. Il bosniaco al suo primo anno in giallorosso aveva segnato DIECI RETI TOTALI in tutta la stagione, addirittura una soltanto nelle prime dieci partite. ABRAHAM È ARRIVATO A QUOTA QUATTRO dopo nove partite, con DUE ASSIST E BEN TRE PALI COLPITI. In termini di AMBIENTAMENTO, il passaggio dalla Premier alla Serie A sta favorendo Abraham che si è già inserito al meglio nei meccanismi di Mourinho. E naturalmente può fare di più in fase realizzativa. Perché seguendo le statistiche della Serie A, L’INGLESE È AL 29ESIMO POSTO PER TIRI: undici totali, di cui QUATTRO VERSO LA PORTA. E CON DUE RETI. Se la Roma lo aiutasse di più a liberare il suo destro sicuramente aumenterebbe anche il suo score e scalerebbe posizioni nella classifica marcatori. 

GIÀ DOMANI CONTRO L’EMPOLI VUOLE RAGGIUNGERE DZEKO, a cinque reti stagionali, e regalare tre punti importanti alla Roma. Dopo lo stop nel derby, l’inglese vuole rispondere con una grande prestazione per riprendere il cammino verso la Champions e farsi trovare nel migliore dei modi alla doppia sfida contro JUVENTUS e NAPOLI.  CorrieredelloSport.fun, gioca gratis, fai il tuo pronostico e vinci!

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/roma/2021/10/02-85915257/abraham_primo_compleanno_alla_roma_e_batte_dzeko_nell_ambientamento/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: