Roma-Sampdoria 1-0: Dzeko decide, Fonseca resta terzo

Roma-Sampdoria 1-0: Dzeko decide, Fonseca resta terzo

ROMA - La Roma nonostante il NUBIFRAGIO che si è abbattuto sull’Olimpico è riuscita a portare a casa una VITTORIA importantissima contro la SAMPDORIA di Claudio Ranieri. A decidere il match nel secondo tempo il gol di EDIN DZEKO, il suo 114 con la maglia della Roma. Partita DIFFICILE, per la pioggia ma soprattuto per un’ottima Sampdoria che è riuscita fino a venti dalla fine a bloccare le offensive giallorosse. 

PIOGGIA INCESSANTE ALL’OLIMPICO, LA ROMA RECRIMINA UN RIGORE

Primo tempo COMPLICATO per la ROMA di Paulo Fonseca, per una Sampdoria ben messa in campo da Claudio Ranieri e per una PIOGGIA CADUTA INCESSANTE sul prato dell’Olimpico e che ha reso la manovra giallorossa più lenta e meno avvolgente. Ma la prima frazione di gioco si è aperta con le PROTESTE DELLA ROMA per una spinta (piuttosto evidente) di TONELLI a MKHITARYAN in area di rigore: l’arbitro Chiffi (che ha preso il posto di Guida, al Var) ha fatto cenno di andare avanti e non ha ricontrollato al monitor l’episodio. Poche occasioni da gol nei primi 45 minuti, tanti duelli in mezzo al campo e una Sampdoria che ha COPERTO BENE LE DUE FASCE dalle incursioni di Karsdorp e di Bruno Peres. Un tiro di PELLEGRINI dalla distanza parato da Audero, qualche corner pericoloso ma soprattutto l’ottimo intervento di Tonelli in area ad anticipare il destro di MKHITARYAN sul cross rasoterra di Pellegrini, e il potente destro di CANDREVA ben deviato da Pau Lopez. 

FIENGA: “CONTENTI DELL’ARRIVO DI TIAGO PINTO. MERCATO? INVESTIMENTI SOSTENIBILI”

ASSEDIO ROMA: TRAVERSA SMALLING, MA TANTI SPRECHI 

Sotto la pioggia è cominciata la partita, allo stesso modo è ripreso il SECONDO TEMPO. La prima azione pericolosa è arrivata dai piedi di Bruno Peres: cross in area di rigore, colpo di testa di DZEKO (alla sua duecentesima presenza da titolare in A con la Roma) terminato di poco al lato. ROMA IN PRESSING, baricentro alto ma altra occasione sprecata, questa volta con Pellegrini che ha lisciato il pallone in area su cross dalla trequarti di Karsdorp. Oltre agli errori, anche la fortuna non ha aiutato la Roma che al 61’ ha COLPITO LA TRAVERSA con il colpo di testa di SMALLING. Match vivace, assedio della squadra di Fonseca e altra INCREDIBILE OCCASIONE per DZEKO che davanti ad Audero non è riuscito a indirizzare il colpo di testa ber respinto dal portiere blucerchiato. A seguire un tiro al volo di KARSDORP terminato sull’esterno della rete, poi la risposta della Samp con la schiacciata di testa di Thorsby in area respinta con i pugni da Pau Lopez. 

TUTTE LE NOTIZIE SULLA ROMA

ROMA, LA SBLOCCA DZEKO

Ma all’ennesimo tentativo, al 71’ è arrivato il MERITATO VANTAGGIO DELLA ROMA. Giro palla giallorosso, pallone sui piedi di KARSDORP che ha crossato rasoterra in area pescando l’incursione di DZEKO che dolcemente ha indirizzato il pallone in rete. GOL NUMERO 114 con la maglia della Roma, il NUMERO 85 in Serie A per il bosniaco che ha agganciato Amadei al terzo posto nella classifica dei marcatori giallorossi in campionato. SQUADRE SPACCATE IN DUE nell’ultimo quarto d’ora di gioco, con tanti spazi aperti ma anche un campo che non ha permesso veloci ripartenze. Un susseguirsi di emozioni negli ultimi minuti di gara, con la SAMPDORIA che ha provato ad ALZARE IL BARICENTRO alla ricerca del gol del pari e una Roma che invece ha cercato di CHIUDERLA con un due a zero sfiorato in più di un’occasione. Alla fine il match è terminato con la vittoria giallorossa grazie alla firma del capitano giallorosso: LA ROMA RESTA TERZA IN CLASSIFICA, il 2021 non poteva cominciare meglio. 

BONIEK: “ZANIOLO, ATTENTO A NON BUTTARTI VIA”

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/roma/2021/01/03-77832280/roma-sampdoria_1-0_dzeko_decide_fonseca_resta_terzo/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: