Roma, Mourinho incontra Dzeko e Mancini. Il giovane Tripi emozionato

Roma, Mourinho incontra Dzeko e Mancini. Il giovane Tripi emozionato

ROMA - COMINCIA LA STAGIONE DELLA ROMA, tutti i giocatori (fatta eccezione per i nazionali) sono rientrati nella capitale e gli ultimi hanno effettuato questo pomeriggio il tampone molecolare per poter domani svolgere i due giorni di test fisici che anticipano il primo allenamento fissato per giovedì.  EDIN DZEKO dopo le vacanze tra Dubai, Turchia e Croazia riprenderà gli allenamenti e farà regolarmente parte del gruppo squadra. Perché per la Roma il numero nove non è un problema e a oggi non è prevista una sua cessione. MOURINHO  È PIÙ CHE FELICE DI LAVORARE CON LUI e per Tiago Pinto il centravanti non è un problema: DZEKO ANDRÀ VIA SOLO SE SARÀ LUI A CHIEDERLO, PORTANDO SULLA SCRIVANIA DEL PORTOGHESE UNA BUONA OFFERTA.

Intanto oggi il tecnico portoghese ha salutato i giocatori che erano a Trigoria. DZEKO, MANCINI, Borja Mayoral, El Shaarawy e i giovani Boer, Ciervo, Zalewski e TRIPI. Quest’ultimo, capitano della Roma Primavera, È USCITO DA TRIGORIA VISIBILMENTE EMOZIONATO per l’incontro avuto con lo Special One: i genitori e il fratello prima di rientrare in auto hanno cominciato a fargli domande sull’incontro avuto con il portoghese. Mourinho ha salutato tutti i giocatori, Dzeko e Mancini si sono intrattenuti a Trigoria per più di un’ora dopo l’allenamento. Presto tutti i giocatori potranno cominciare la stagione sotto la guida dello Special One. 

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/roma/2021/07/05-83306666/roma_mourinho_incontra_dzeko_e_mancini_il_giovane_tripi_emozionato/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: