Roma, la solitudine di Totti. Il messaggio al padre: “Mi manchi“

Roma, la solitudine di Totti. Il messaggio al padre: “Mi manchi“

ROMA - Un OTTOBRE e NOVEMBRE da DIMENTICARE per Francesco TOTTI. Dopo aver perso il padre ENZO il 12 ottobre per complicazioni legate al COVID, da circa due settimane il capitano della ROMA è chiuso in casa in QUARANTENA dopo essere risultato POSITIVO al tampone. Totti ha avuto solo qualche LINEA DI FEBBRE, ed è in isolamento nella sua villa al Torrino con misure di distanziamento dai figli che invece stanno bene. LA SOLITUDINE DELLA QUARANTENA SI FA SENTIRE. L’isolamente è arrivato nel MOMENTO PEGGIORE, quando avrebbe voluto gli AMICI accanto per provare a SVAGARSI e non pensare alla PERDITA DEL PADRE. Anche questa mattina la TRISTEZZA si è fatta sentire e Francesco ha voluto trasmettere la malinconia che sta provando per la MANCANZA DEL PAPÀ: “Mi manchi”, il messaggio pubblicato su Instagram attraverso la famosa canzone di FAUSTO LEALI e l’immagine di TOTTI ED ENZO INSIEME. Solo il tempo proverà ad alleviare il dolore. 

ROMA, TUTTI NEGATIVI I NUOVI TAMPONI. ECCO LE DISPOSIZIONI ANTI COVID A TRIGORIA

Roma, inaugurato il murales al Tufello per Gigi Proietti. Presente Fienga

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/roma/2020/11/12-76155761/roma_la_solitudine_di_totti_il_messaggio_al_padre_mi_manchi_/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: