Roma e Comune vanno in Tribunale: tensione per i soldi ai vigili

Roma e Comune vanno in Tribunale: tensione per i soldi ai vigili

ROMA - Dallo stadio Tor di Valle allo stadio Olimpico, adesso tra ROMA e COMUNE c’è molta TENSIONE. Il 4 settembre la Roma ha ricevuto una pec nella quale il Campidoglio “intima” IL PAGAMENTO DI QUASI 475MILA euro per il servizio svolto dai VIGILI dall’agosto del 2019 al gennaio 2020: 25 partite, di cui 6 senza pubblico.

ROMA, FONSECA: “CONTENTO DI TIAGO PINTO, OTTIMA SCELTA DEI FRIEDKIN”

La Roma ha fatto opposizione al Tribunale chiedendo di RIMODULARE LA CIFRA (e VERIFICARLA, perché in alcune partite i conti non tornano). Al Comune il club giallorosso ha chiesto di poter RICONTROLLARE LE SOMME di pagamento di ogni singola partita-evento, ma per il momento non sono arrivate risposte. 

NELL’ATTO DI CITAZIONE presentato dalla Roma al Comune i toni sono piuttosto accesi. Nelle carte si parla “dell’inesistenza del diritto del Comune di pretendere dalla AS Roma la corresponsione di compensi“. Èrottura totale e quando la Roma PARLA di “confusione e disorganizzazione, ovvero scarsa attitudine alla pianificazione“, probabilmente riferendosi alla tormentata vicenda STADIO A TOR DI VALLE. L’udienza è fissata a gennaio. 

NAPOLI-ROMA NEL SEGNO DI MARADONA, CONTI PORTERÀ I FIORI AI QUARTIERI SPAGNOLI [Roma, show di Veretout! Fonseca batte il Cluj e vola ai sedicesimi] Guarda la gallery Roma, show di Veretout! Fonseca batte il Cluj e vola ai sedicesimi

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/roma/2020/11/28-76869183/roma_e_comune_vanno_in_tribunale_tensione_per_i_soldi_ai_vigili/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: