Roma, Diawara e Villar bocciati: ecco gli obiettivi di gennaio

Roma, Diawara e Villar bocciati: ecco gli obiettivi di gennaio

La rosa della ROMA è incompleta e MOURINHO non perde mai occasione per rimarcarlo. Anche giovedì, al termine della goleada contro il Cska Sofia, il tecnico portoghese è stato chiaro: «Stiamo creando una vera squadra ma non abbiamo giocato bene, non mi è piaciuto il gioco. Abbiamo avuto un centrocampo con poca intensità, i due terzini non hanno spinto tanto e abbiamo perso troppi duelli difensivi». [Roma, Pellegrini protagonista: che doppietta al Cska Sofia] Guarda la gallery Roma, Pellegrini protagonista: che doppietta al Cska Sofia

L’INSODDISFAZIONE DI MOU

Non era contento neppure dopo un risultato così rotondo, perchè Mourinho sa che se avesse un organico superiore il discorso sarebbe diverso: «Abbiamo dei limiti, devo pregare San Pietro per non avere infortuni. La differenza fra noi e le altre top squadre sta nelle opzioni in panchina, è una realtà. I ragazzi devono crescere e hanno bisogno di tempo. Dobbiamo trasformare dei bambini in giocatori competitivi». Ogni riferimento a DIAWARA e VILLAR è puramente casuale. Giovedì lo Special One ha dato fiducia ai due, ma all’inizio del secondo tempo li ha sostituiti, quando la squadra stava sbandando. Non a caso il primo rinforzo richiesto da Mourinho è stato un centrocampista. Il suo favorito era XHAKA, ma alla fine è rimasto all’ARSENAL. La società ha cercato altri giocatori, a cominciare da ZAKARIA e probabilmente continuerà a cercarli anche a gennaio. (…)

Tutti gli approfondimenti sull’edizione del Corriere dello Sport – Stadio [Mourinho: “Siamo in costruzione, manteniamo alto il livello”] Guarda il video Mourinho: “Siamo in costruzione, manteniamo alto il livello”MisterCalcioCup “Torneo a Gironi”, crea la tua squadra ora

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/roma/2021/09/18-85459358/roma_diawara_e_villar_bocciati_ecco_gli_obiettivi_di_gennaio/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: