Roma, Cicinho: “Heinze è matto, non voleva più Totti come capitano!“

Roma, Cicinho: “Heinze è matto, non voleva più Totti come capitano!“

ROMA - CICINHO, ex terzino del Real Madrid e della ROMA ha raccontato un ANEDDOTO di quando vestivaa la maglia GIALLOROSSA, dal 2007 al

  1. Il protagonista del racconto non è lui bensì il suo ex compagni di squadra GABRIEL HEINZE, ora diventato ALLENATORE e accostato al club brasiliano del PALMEIRAS: “Lui è matto – le parole di CICINHO ai microfoni di ArenaSBT – A Roma, dopo un mese, diceva che Totti non doveva più essere capitano. E dopo che lo ha detto ha giocato solo due volte. A Roma non potevi parlare così di Totti. Se approda al Palmeiras, dopo poco tempo litigherà con Felipe Melo, ve lo assicuro. A Roma, come giocatore, non era ben visto né dagli italiani e né i brasiliani e qualche argentino, tipo Osvaldo, aveva qualche remora nei suoi confronti. Non so come allenatore come potrebbe essere”.

LILLE, CAMPOS È “SPARITO”. IL TECNICO: “NON VIENE PIÙ AGLI ALLENAMENTI”. ROMA IN AGGUATO Mkhitaryan sbatte contro la traversa: solo 0-0 tra Roma e Cska Sofia [Mkhitaryan sbatte contro la traversa: solo 0-0 tra Roma e Cska Sofia]

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/roma/2020/10/30-75601138/roma_cicinho_heinze_e_matto_non_voleva_piu_totti_come_capitano_/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: