Pastore si allena a Miami, El Shaa e Pellegrini a Trigoria. Zaniolo presto a Roma

Pastore si allena a Miami, El Shaa e Pellegrini a Trigoria. Zaniolo presto a Roma

ROMA - DODICI GIORNI AL RADUNO E ALL’INIZIO DELLA NUOVA STAGIONE, i giocatori sparsi in giro per il mondo si stanno godendo gli ultimi momenti di vacanza prima di concentrarsi sulla Roma e cominciare la preparazione agli ordini di José Mourinho. MARE, SOLE, RELAX con parenti, fidanzate e amici: i CALCIATORI non impegnati con le rispettive nazionali agli Europei da un mese stanno ricaricando le batterie dopo una stagione complicata tra partite ravvicinate, Covid e infortuni.  [Roma, Fienga: “Totti ha un ottimo rapporto con i Friedkin”] Guarda il video Roma, Fienga: “Totti ha un ottimo rapporto con i Friedkin”

E a proposito di stop, NICOLÒ ZANIOLO non si è mai fermato. Niente vacanze per lui, se non un paio di weekend trascorsi con gli amici in Liguria, ma solo tanto allenamento per recuperare una volta per tutte e farsi trovare pronto da Mourinho. Nicolò da circa un mese ha lasciato la capitale per tornare nella sua La Spezia dove ha continuato il programma d’allenamento studiato con i preparatori della Roma e avallato dal prof. Fink nell’ultimo controllo dello scorso 22 maggio. È tornato a casa, ma il lavoro non è diminuito, anzi. Ogni giorno Nicolò viene accompagnato a Pontremoli (40 chilometri da casa) per allenarsi tre ore al Kinemove Center, uno dei migliori centri d’Italia per il recupero atletico dei calciatori. Lo sta seguendo soprattutto il prof. Gian Nicola Bisciotti che per dieci anni (dal 1999 al 2009) è stato preparatore dell’Inter (ha seguito lui la riabilitazione di Ronaldo) lavorando anche con José Mourinho. Continuerà ad allenarsi fino al 28 giugno, poi scenderà il 29 a Roma per rispondere alla chiamata della Roma che gli ha fissato un incontro con lo staff di Mourinho. 

È già nella capitale invece STEPHAN EL SHAARAWY che dopo le vacanze tra la sua Savona e Ibiza ha deciso di rientrare per cominciare in anticipo gli allenamenti. Il Faraone sta lavorando sodo per farsi trovare in forma da Mourinho, ma soprattutto per riscattarsi dopo mesi alla Roma in cui non è riuscito a essere decisivo tra infortuni e scarsa condizione. L’attaccante ha ripreso gli allenamenti e ogni giorno lavora con un preparatore, sia a casa che a Trigoria. Al Fulvio Bernardini invece LORENZO PELLEGRINI sta cercando di recuperare dalla lesione dello scorso 9 giugno che lo ha costretto a saltare l’Europeo con la Nazionale. Il capitano della Roma spera di recuperare in tempo per il raduno, per dimenticare la recente delusione azzurra e cominciare al meglio la nuova stagione.  [Roma, Fienga: “Vogliamo che Mourinho ci insegni a vincere”] Guarda il video Roma, Fienga: “Vogliamo che Mourinho ci insegni a vincere”

NON CI SARÀ INVECE JAVIER PASTORE, destinato a lasciare la Roma. Il Flaco si trova in vacanza con la famiglia a Miami, ma comunque sta lavorando per tenersi in forma dopo aver risolto definitivamente i problemi all’anca. Ogni giorno l’argentino corre un’ora sul lungomare della città statunitense, per tenersi in forma e dimostrare al suo prossimo club di poter ancora dare tanto. E non è escluso che la sua avventura non possa essere proprio negli States. “Io e la Roma stiamo cercando una soluzione per un addio che possa accontentare entrambi”, aveva dichiarato qualche settimana fa. La soluzione migliore è la risoluzione consencuale del contratto con una buonuscita all’argentino. 

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/roma/2021/06/24-82981042/pastore_si_allena_a_miami_el_shaa_e_pellegrini_a_trigoria_zaniolo_presto_a_roma/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: