Milik-El Shaarawy, per la Roma gennaio caldo

Milik-El Shaarawy, per la Roma gennaio caldo

ROMA - Un amore è fatto di attese, corteggiamenti, tentativi e anche di piccoli fallimenti. Una cosa è certa: il flirt tra MILIK e la ROMA è ancora vivo e questo basta a tenere in piedi una trattativa che durante l’estate ha infiammato il mercato. Prima che l’operazione saltasse per il mancato accordo con il NAPOLI (a cui i giallorossi imputano la “colpa” della fumata nera), il centravanti polacco e i capitolini avevano raggiunto un’intesa pressoché totale. Il calciatore si era sottoposto ai controlli medici «ed è andato tutto bene, c’era stato il via libera da parte mia». Poi è rimasto imprigionato alle pendici del Vesuvio, senza scendere mai in campo.

Emerson: “Ho la Roma, nel cuore. Mi piacerebbe tornare in Serie A” Fonseca, in questa Roma segnano tutti [Fonseca, in questa Roma segnano tutti]

MILIK A GENNAIO ?

I contatti tra le parti sono stati riallacciati nei giorni scorsi. La Roma aveva convinto l’attaccante con un contratto di 5 MILIONI a stagione fino al 2025; il Napoli avrebbe incassato circa 25 MILIONI tra prestito e riscatto. Vista l’imminente scadenza dell’accordo di Milik con gli azzurri, le cifre del cartellino sarebbero tutte da rinegoziare. L’ideale per la Roma è prenderlo a parametro zero a giugno (ma lui accetterà di stare un anno fuori rosa?) garantendosi il bomber del futuro senza appesantire le finanze. Nei giorni scorsi, però, il ct della Polonia BRZECZEK ha dichiarato: «Penso che Arek andrà via dal suo club a gennaio». Napoli e Roma presto si siederanno presto attorno a un tavolo per capire se e come chiudere i discorsi. Corre parallelamente il futuro di EDIN DZEKO, legato ai giallorossi fino al 2022 con uno stipendio da 7,5 milioni annui che la Roma vorrebbe rinegoziare al ribasso prima della scadenza. Un bomber esclude l’altro? Non è detto. L’ipotesi di averli entrambi a disposizione resta valida e solletica la fantasia dei FRIEDKIN. Parecchio onerosa (per 6 mesi? O finché non scadrà il contratto del bosniaco?), ma ancora possibile.

Petrachi chiama Friedkin: “Riprendimi come ds” Roma frenata dal Covid: ecco la formazione senza i positivi [Roma frenata dal Covid: ecco la formazione senza i positivi]

ELSHA

Tra un mese e mezzo, intanto, la Roma spera di tesserare EL SHAARAWY. FONSECA ha già contattato il Faraone che quando incontra i tifosi per le vie della città (il classe ’92 si sta allenando a Roma) dice loro: «Quando torno? Spero il 2 gennaio», manifestando una volontà ormai nota. […]

Roma, gli ultimi tamponi sono tutti negativi

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/roma/2020/11/14-76239927/milik-el_shaarawy_per_la_roma_gennaio_caldo/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: