L'ottobre maledetto di Totti: quanto affetto dai tifosi della Roma

L'ottobre maledetto di Totti: quanto affetto dai tifosi della Roma

ROMA - Un ottobre da dimenticare per FRANCESCO TOTTI. Dopo aver perso il padre Enzo il 12 ottobre per complicazioni legate al Covid, da nove giorni il Capitano della Roma è chiuso in casa in quarantena dopo essere risultato positivo al tampone. Anche la madre Fiorella era stata contagiata, ma era asintomatica e ora è guarita. Totti ha solo qualche linea di febbre, ed è in isolamento nella sua villa, con misure di distanziamento dai figli, che stanno bene. La positività è stata riscontrata domenica 25 ottobre, ma l’ex numero 10 aveva preferito non renderla pubblica e ora si avvia verso la guarigione proseguendo nella linea della privacy. Anche ILARY è stata contagiata, ma sarebbe asintomatica. Ieri la moglie del campione, dopo la notizia della positività del marito, si è mostrata sui SOCIAL. Come sempre è apparsa in splendida forma, con una tuta elegante e una mascherina sul volto. Nella prima storia Ilary ha usato un filtro che simula le lacrime agli occhi, forse a voler far riferimento al periodo che sta attraversando in famiglia. Nella seconda invece mostra uno scatto in primo piano con un filtro più gioioso che le incornicia il volto con farfalle colorate. Nessun cenno alla sua positività o a quella del marito.

OTTOBRE MALEDETTO

Francesco non è stato contagiato dalla madre, che aveva visto in occasione della scomparsa del padre, perché è passato ormai troppo tempo. TOTTI è in via di miglioramento, ha avuto solo qualche linea di febbre e quel tipico senso di spossatezza tipico delle conseguenze che lascia questo maledetto virus. Il malessere dell’ex capitano della Roma si è manifestato con un lieve stato febbrile ma le sue condizioni sono già migliorate. Francesco non ha voluto rendere pubblica la notizia, ha evitato di postare messaggi o dichiarazioni sui social. Solo ieri ha inviato il suo addio a GIGI PROIETTI, al quale era molto legato e che aveva invitato al ricevimento per il suo matrimonio. E’ stato un ottobre terribile. Prima la scomparsa del padre Enzo, lo Sceriffo, che ha lasciato un vuoto incolmabile per Francesco, un dolore che non è ancora riuscito a superare. Nei giorni successivi alla morte del genitore, sul proprio account INSTAGRAM, aveva pubblicato una lettera struggente piena di amore. E ora l’isolamento a causa del virus che ha colpito anche lui. Sono giornate molto difficili per Totti. […]

Totti e Ilary positivi: la Blasi passeggia nel giardino di casa

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/roma/2020/11/03-75739938/l_ottobre_maledetto_di_totti_quanto_affetto_dai_tifosi_della_roma/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: