Milan, Pioli non risponde a Mourinho: “Il rigore? Giudicatelo voi“

Milan, Pioli non risponde a Mourinho: “Il rigore? Giudicatelo voi“

ROMA - Grazie ad un calcio di punizione di IBRAHIMOVIC E UN RIGORE DI KESSIE, il Milan espugna l’Olimpico battendo la Roma 2-1 e raggiungendo la decima vittoria in undici giornate di campionato. Al termine della sfida STEFANO PIOLI, tecnico dei rossonerim ha elogiato la prestazione dei suoi. “Abbiamo giocato con personalità e con le nostre idee contro un avversario di qualità, che non aveva mai perso in questo stadio e che aveva fermato il Napoli. In undici contro undici - dichiara a Dazn -  abbiamo giocato una grande gara. Viviamo un momento felice che dobbiamo continuare a cavalcare, perchè sappiamo benissimo che nel calcio le cose possono cambiare e un momento positivo può diventare negativo in breve tempo. Dobbiamo rimanere sul pezzo come abbiamo fatto stasera”. PIOLI È SODDISFATTO DELLA CRESCITA DELLA SUA SQUADRA. “Lo scorso anno quando affrontavamo le big sapevamo che serviva un miracolo per fare risultato. Oggi è diverso. Siamo consapevoli della nostra forza e convinti di poter battere chiunque”. [Ibrahimovic trascina il Milan: Roma battuta e Mourinho furioso] Guarda la gallery Ibrahimovic trascina il Milan: Roma battuta e Mourinho furioso

PIOLI: “IBRAHIMOVIC STA CRESCENDO”

Il tecnico del Milan GLISSA SULLE POLEMICHE ARBITRALI. “Il rigore? Valutatelo voi. Io penso ad allenare la squadra e vedere le cose buone e dove migliorare. Ora ci butteremo sulla Champions e ci proveremo, nonostante la classifica”. PIOLI ESALTA IBRAHIMOVIC, autore del gol del vantaggio e protagonista nell’azione del rigore? “E’ sempre carico, tutti i giorni. Sta crescendo e se continuerà ad allenarsi e a giocare con continuità potrà crescere ancora. I fischi? I campioni si nutrono di questi stimoli e motivazioni. Io non sono mai stato un campione ma mi caricavo tantissimo in trasferta quando venivo fischiato”.  Il Milan aggancia il Napoli in testa alla classifica. NEL PROSSIMO TURNO CI SARÀ IL DERBY. “L’Inter per me rimane la squadra più forte e la favorita per lo scudetto. Anche il Napoli è fortissimo. La stagione è lunghissima e anche la Juve, con 84 punti a disposizione, non è fuori dai giochi”. [Serie A: Pioli risponde a Spalletti. Fiorentina, Vlahovic scatenato] Guarda il video Serie A: Pioli risponde a Spalletti. Fiorentina, Vlahovic scatenato

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/milan/2021/10/31-86731571/milan_pioli_non_risponde_a_mourinho_il_rigore_giudicatelo_voi_/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: