Juventus, Marotta: «Anche in Italia stop al mercato prima d'inizio stagione»

Juventus, Marotta: «Anche in Italia stop al mercato prima d'inizio stagione»

TORINO - L'ad della Juventus Beppe Marotta commenta così la decisione della Premier League di : «Una decisione saggia che aspettvo con grande soddisfazione, perché un mercato così lungo sta generando grandi turbative ed io penso invece che una società adeguata riesca a programmare per tempo la propria pianificazione del mercato». Parlando a Sky Sport, il dirigente bianconero afferma che di questo orientamento a livello di top club europei «se ne sta occupando con grande esperienza e passione il presidente Andrea Agnelli (), a beneficio non solo della Juve ma di tutto il movimento italiano. Lui è la persona adatta».

LIMITI - Continua il direttore generale: «Il mercato deve essere contenuto dei limiti, non è ammissibile che ci siano giocatori che si trasferiscono quando i campionati sono iniziati e addirittura mentre sono in corso le convocazioni delle Nazionali». Conclude Marotta: «Le leghe devono rivolgersi alla propria federazione e, forti del parere delle varie società, prendere una decisione in questo senso. Deve essere un movimento omogeneo». Ricordiamo che quest'anno in Italia il calciomercato è stato aperto fino alle 23 del 31 agosto.