Serie A Sampdoria, contro la Roma cuore a metà per Caprari

Serie A Sampdoria, contro la Roma cuore a metà per Caprari

GENOVA - Sampdoria-Roma non segnerà solamente il possibile ritorno da avversario di Schick a Marassi. Sarà infatti anche la notte di Caprari che, romano, romanista nonché cresciuto nel vivaio giallorossi, affronterà la sua ex squadra. Ma non solo: oltre alla carriera da calciatore a Roma, nel "curriculum" di Caprari c'è anche un curioso episodio, in veste di raccattapalle. A 14 anni infatti, nella gara all'Olimpico contro il Palermo (2008), fu decisiva la sua velocità nel posizionare la sfera sulla bandierina per un calcio d'angolo dal quale arrivò una rete di Amantino Mancini. In prima squadra però, è sceso in campo in Serie A solo per quattro volte. E ora, dopo aver girato l'Italia, Caprari punta ad essere protagonista in blucerchiato: dopo un avvio positivo la sfida con la Roma è occasione di confermarsi. Anche perché, oltre al compagno di squadra Quagliarella con il quale ha mostrato una buona intesa, gli ultimi giorni del mercato hanno portato in dote alla Samp Duvan Zapata, con il quale Caprari dovrà entrare in concorrenza per conquistarsi una maglia. Il tecnico Giampaolo deciderà, ma intanto, visto che Caprari è stato titolare nei due successi blucerchiati, potrebbe inizialmente puntare su di lui anche contro la Roma. E per Caprari sarà una sfida dal sapore particolare.