Serie A Sassuolo, Missiroli: «Atalanta da Europa. A noi serve tempo»

Serie A Sassuolo, Missiroli: «Atalanta da Europa. A noi serve tempo»

SASSUOLO - Il Sassuolo ha fatto 1 punto nelle prime due partite, senza trovare mai il gol. In molti iniziano a preoccuparsi, ma non Simone Missiroli, intervenuto oggi in conferenza stampa per fare il punto della situazione sulla condizione della squadra in vista della sfida contro l'Atalanta. "Loro sono quelli dell’anno scorso - ha dichiarato il centrocampista - Corrono tanto, sono organizzati sia in attacco che in difesa e si trovano a zero punti solo perché hanno avuto un calendario difficile all'inizio. Speriamo siano anche un po' distratti dalla sfida di Europa League di giovedì prossimo. Noi abbiamo lavorato tanto in queste settimane e sono aumentati i carichi di lavoro. Per fortuna è finito anche il mercato, siamo questi qui e ci concentriamo sul campionato".

BUCCHI E IL MERCATO - Al Sassuolo serve ancora tempo per capire le direttive di Bucchi e per assorbire il nuovo gioco dopo il ciclo Di Francesco. "Due match sono pochi per trarre conclusioni. Diamoci tempo, serve pazienza. Possiamo fare punti con chiunque. Il mio stato di forma? Il primo obiettivo è non farmi male - ha spiegato il giocatore - devo stare attento, devo imparare a gestire meglio le mie fatiche evitando ricadute". Queste le differenze tra il nuovo tecnico Bucchi e Di Francesco: "Con Di Francesco era tutto un po' più schematizzato, ora siamo più liberi nel giocare ma dobbiamo abituarci al cambiamento". Sull'argomento mercato Missiroli si dimostra autoironico: "Io sul mercato? Sono stato fermo un anno e mezzo, chi mi prende?"