Da Asamoah a Buffon, i 2018 della Juventus

Da Asamoah a Buffon, i 2018 della Juventus

TORINO - Anche la Juventus ha i “suoi” 2018: da Gigi Buffon a Giorgio Chiellini e Andrea Barzagli fino a Kwadwo Asamoah e Stephan Lichtsteiner: tutti e 5 hanno il contratto che scade a fine anno. La data è la stessa, ma le situazioni sono molto diverse tra loro. Buffon ha annunciato che smetterà a luglio e a fargli cambiare idea - come ha detto lui stesso - potrebbe essere soltanto la vittoria della Champions. Situazione analoga per Andrea Barzagli. E se a Chiellini verrà prolungato l’accordo, Lichtsteiner, già escluso dalla lista Champions, verrà liberato a parametro zero. Stesso destino dello svizzero per Asamoah, che già in questa sessione avrebbe accettato volentieri la ricca offerta del Galatasaray: 3 milioni a stagione per 4 anni. Con il contratto a scadenza nel 2019 c’è invece Sami Khedira. Il tedesco, ingaggiato nel 2015 a parametro zero dopo la separazione dal Real Madrid, è attirato da una esperienza nella Mls statunitense: potrebbe andare in America nel 2019, ma non è escluso che decida di anticipare lo sbarco nel campionato a stelle e strisce già la prossima estate.