Serie B Unicusano Ternana, Pochesci: «Abbiamo una rosa forte»

Serie B Unicusano Ternana, Pochesci: «Abbiamo una rosa forte»

TERNI -"Stiamo bene: i ragazzi devono pensare a lavorare, sono pagati per questo". Il tecnico dell'Unicusano Ternana, Pochesci, parla così alla vigilia della sfida contro la Salernitana: "La rosa? E' forte. A gennaio si vedrà, chi non sarà contento potrà cambiare, ma fino ad allora voglio vedere sorrisi. Le vittorie sono della squadra, le sconfitte le mie. Ora stiamo recuperando Bombagi, Taurino ci sarà di grande aiuto".

VERSO LA SALERNITANA - "Non dovranno mancarci aggressività e concentrazione. Con gli attaccanti ho scommesso che andranno tutti in doppia cifra: se va così gli pago una cena di pesce. A tutti i giocatori ho detto che ci sono 42 partite e che devono sperare di giocarne 20 a testa: chi voleva fare il titolare poteva andare altrove. Per me domani potrebbe essere l'ultima partita in Serie B e anche loro devono pensare allo stesso modo. Portiere? Gioca Bleve. A Sala ho detto che mi aspetto molto da lui, che deve capire che fa parte della Ternana. Vitiello? E' un giocatore importante, nelle gambe ha 70-80 minuti, vedrà come e quando utilizzarlo. Salernitana? Bollini fa giocare bene le squadre, è meticoloso, fa sovrapporre e inserire i centrocampisti, abbiamo ideea diverse, io non gioco in ampiezza".