Serie B, Ternana Unicusano: i segreti della preparazione atletica

Serie B, Ternana Unicusano: i segreti della preparazione atletica

Serie B, quanto corre la Ternana Unicusano! Il primo match delle Fere contro l'Empoli ha colpito soprattutto per la forma fisica dei ragazzi di Pochesci. La squadra dell'Università Niccolò Cusano è stata capace di giocare il primo tempo su ritmi altissimi senza crollare nella seconda frazione di gara, unendo per novanta minuti una filosofia di gioco offensiva a una condizione atletica difficile da vedere in questo periodo dell'anno. 


MATTEO BASILE A RADIO CUSANO CAMPUS. Se da un lato contano le idee tecnico-tattiche di Sandro Pochesci, è evidente come la preparazione atletica sia stata curata nei minimi particolari. Proprio di questo ai microfoni di ha parlato Matteo Basile, l'uomo che cura la condizione atletica della Ternana Unicusano: "Se i giocatori corrono il merito è del mister e dei suoi collaboratori, che danno loro la giusta intensità. Molto di più di quanto possa fare il preparatore atletico".


TUTTO PARTE DALLA TESTA. "Parte tutto dalla testa. Conta sapere cosa fare in campo. Un giocatore può anche allenarsi allo sfinimento, ma senza concentrazione e preparazione di schemi gira a vuoto. Ecco perché il merito va allo staff e ai ragazzi, che seguono ciecamente i pensieri del mister, mettendo in atto le sue idee di gioco", ha aggiunto il preparatore atletico della Ternana Unicusano, pronta al prossimo match di Serie B con la Salernitana. 


IL COMPITO DEL PREPARATORE.  "Collaboro con lo staff e monitoro ciò che facciamo con la palla, utilizzando il Gps. Dopo aver raccolto i dati e dopo l’incontro con i tecnici, vado a vedere dove bisogna lavorare, se sulla resistenza o sui muscoli. Ma tutto avviene sempre attraverso esercitazioni tecnico tattiche costruite in modo da andare a toccare anche la preparazione fisica. Rispetto alla tenuta, dico ai più scettici che se pensano che in un solo mese di lavoro si possa fare preparazione per un anno intero, cadono in un grosso errore. Durante l’anno si continua a lavorare per mantenere la condizione e migliorarla. Quindi, ricordiamocelo: siamo solo all’inizio", ha concluso Basile, preparatore atletico della Ternana Unicusano.