Di Fracesco può sorridere: contro la Chapecoense Florenzi, Karsdorp e Schick si preparano all'esordio

Di Fracesco può sorridere: contro la Chapecoense Florenzi, Karsdorp e Schick si preparano all'esordio
L’amichevole a sfondo benefico di venerdì sera contro lo sfortunatissimo club brasiliano della Chapecoense sarà una sfida importante per Eusebio Di Francesco per vedere all’esordio tre pedine, il cui contributo sarà determinante nel corso della stagione: Florenzi, Karsdorp e il neo acquisto Schick.Florenzi e Karsdorp – Dopo il recupero dall’infortunio al legamento crociato, il Jolly di Vitinia, già in panchina contro l’Inter, vestirà ufficialmente la nuova maglia giallorossa. Il ruolo che gli riserverà Di Francesco sarà, presumibilmente, quello di terzino destro. Ad alternare la prestazione del calciatore giallorosso ci sarà anche il giovane olandese, ex Feyenoord, Rick Karsdorp, giunto a Trigoria il 28 giugno scorso ma fermato subito da una lesione al corno posteriore del menisco con conseguente intervento di pulizia artroscopico.Schick – Il fiore all’occhiello del match contro la compagine brasiliana sarà, però, l’esordio del fresco acquisto di Monchi Patrik Schick. L’ex Sampdoria prenderà posto, presumibilmente, sull’out di destra, cominciando così ad abituarsi alla posizione che occuperà nella gran parte del campionato. Vista l’assenza di Dzeko, impegnato con la Bosnia per le qualificazioni a Russia 2018, non si esclude anche la possibilità che l’attaccante ceco e l’ex Sassuolo possano scambiarsi di posizione, dando così più imprevedibilità al reparto avanzato.