Emerson Palmieri: "Con la Chapecoense sarà un inno alla vita. Importante esserci". VIDEO!

Emerson Palmieri: "Con la Chapecoense sarà un inno alla vita. Importante esserci". VIDEO!
Emerson Palmieri, terzino della Roma al momento alle prese con il recupero dalla rottura del legamento crociato, ha parlato attraverso i canali ufficiali del club della sfida amichevole di venerdì 1 settembre contro la Chapecoense, squadra protagonista del tragico incidente aereo dello scorso novembre. Queste le parole del brasiliano: “Per noi calciatori sarà difficile descrivere quello che proveremo. Dopo tutto quello che è successo alla Chapecoense, stare di fronte a loro sarà un'emozione fortissima. Sarà un inno alla vita. Tutti i giorni dobbiamo avere l'allegria di svegliarci, dare sempre più valore ai nostri giorni”. Ha poi continuato parlando della nuova rosa brasiliana vincitrice del campionato catarinense: “Nessuno se lo aspettava. I giocatori nuovi che sono arrivati hanno onorato la maglia e reso fieri i tifosi, hanno avuto il giusto spirito per vincere il campionato. Possiamo solo che ammirarli. Dopo questa tragedia, la Chapecoense ha acquisito molti tifosi per il mondo”. Infine ha concluso: “Per quei tre ragazzi che hanno vinto la morte Dio ha fatto un miracolo, sono caduti da un aereo sono vivi. Allora sarà importantissimo esserci nell'amichevole e vedere con gli occhi i miracoli che Dio fa”.#EmersonPalmieri: "#TodosJuntos, forza @ChapecoenseReal!"